Comune di Villavallelonga

Storia del Villavallelonga Calcio

News / In evidenza
Inviato da staff 16 Mar 2009 - 10:05

Alberto Bianchi fuoriclasse completo. Su di un campo polveroso, un ragazzo correva a perdi fiato seguendo una sfera e, quando la toccava,la faceva girare come fantastici fuochi d'artifici, che esplodevano come ragni tra le stelle, nel cui centro si vede un esplosione di luce blu, e tutti facevano " ooooh ". Lui non si curava,tanto era l'amore per il calcio, neanche si accorgeva delle magie che creava dal nulla. Il ragazzo con le ali, si chiamava e si chiama Albert Bianchi protagonista assoluto di quel periodo.



Tecnica sublime, gran visione di gioco, dribbling fulminante, a cui si aggiungevano grande carisma e un tiro devastante..Praticamente il prototipo del calciatore ideale a tutto campo. Uno strordinario interprete del football nostrano. Militò anche con altre compagini importanti del panorama marsicano; in serie : Ortygia, Lycia di Trasacco. In tutte incantò, ma il trenodei sogni delle serie superiori non è mai passato per lui, si vede che qualche ossevatore dell'epoca aveva gli occhi bendati, o si curava poco della nostra zona, non sapendo del serbatoio esistente . Alberto Bianchi ha giocato fino a poco tempo fa partite amatoriale nel periodo estivo, il suo entusiasmo è sempre stato straripante, dimostrando la forza viatle e attiva di artista, la sua vena di creare, d'inventare. " Cappottella" suo nomignolo nel paese è e resterà uno splendito ingegno del calcio, una stella che ha attreverasato il nostro universo calcistico. Cavalca Alberto, come in quei campi polverosi, sogna e ama la tua bella e numerosa famiglia.



Questo articolo stato inviato da Comune di Villavallelonga
  http://villavallelonga.terremarsicane.it/

La URL di questo articolo :
  http://villavallelonga.terremarsicane.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=30