Comune di Villavallelonga

IL VERDE

News / In evidenza
Inviato da staff 16 Mar 2009 - 10:06

In Italia, in questi ultimi anni,ci sono state molte disboscazioni, l'uomo ha tagliato alberi per costruire centri abitati, ma a causare ciò ci sono stati anche incendi dal troppo calore nella stagione estiva. L'albero per noi è un pianta importantissima, perché crea ossigeno, l'uomo ne taglia il tronco per costruire mobili  e per aumentare lo spazio coltivabile, tutto ciò è a fin di bene, ma forse si è esagerato troppo. Se non smettono di abbattere alberi ci troveremo in guai seri e per noi sarà una grossa perdita.



Dobbiamo tener conto che il nostro ambiente è anche inquinato, questo è un altro problema grave. Esistono molti tipi di inquinamento, tra cui quello atmosferico causato dalle troppe auto in circolazione e quello acquatico, causato invece dagli scarichi delle navi e da quelli delle fognature. In un certo modo si possono evitare questi danni, le prime persone che se ne devono interessare siamo noi cittadini. Per prima cosa non dovremmo più gettare cartacce per strada, usare più mezzi pubblici invece delle automobili, ma anche i sindaci delle città e dei paesini dovrebbero prendere delle iniziative contro lo smog, come hanno fatto nelle città straniere.

Infatti in esse hanno già risolto molti problemi che riguardano l'ambiente, mettendo multe a chi butta le cartaccie per terra e per chi non rispetta la natura, ma soprattutto i cittadini hanno rispetto  dell'ambiente che li circonda. Noi italiani dovremmo prendere d'esempio questi paesi, e non renderci incivili e ridicoli davanti ai turisti stranieri. Noi ragazzi con il nostro articolo vorremmo far capire al lettore interessato che il futuro del nostro ambiente dipende anche da lui, quindi di rispettare la natura in qualsiasi caso.

 

   La  V classe elementare di Villavallelonga
 

Vallelonga



Questo articolo stato inviato da Comune di Villavallelonga
  http://villavallelonga.terremarsicane.it/

La URL di questo articolo :
  http://villavallelonga.terremarsicane.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=31